LE SOLEIL DANS MON TRAVAIL | Intervista a Lola Mayeras                                                                        

di Loredana Barillaro

Loredana Barillaro/ Lola, le forme delle tue creazioni si rifanno spesso ad oggetti di uso quotidiano, ad esempio ai flaconi di plastica che normalmente gettiamo via una volta terminato il contenuto, il tuo è forse un modo per “farli durare di più”?

Lola Mayeras/ Cerco di realizzare dei pezzi utili e durevoli; amo immaginare che i miei lavori possano trasmettersi di generazione in generazione; li realizzo a mano, artigianalmente, nel sud della Francia, così come provengono dalla Francia tutti i materiali che scelgo. Voglio progettare oggetti dal design contemporaneo mediante una tecnica ancestrale, quale è la lavorazione dell’argilla. Mi sono divertita a mescolare forme iconiche per creare una collezione colorata di oggetti facilmente utilizzabili.

LB/ Il tuo è un design minimale, e forse proprio per questo accattivante, mi racconti che cosa ti ispira?

LM/ Cerco sempre di avvicinarmi al mio processo creativo in modo spontaneo e giocoso. La collezione a cui fai riferimento si ispira alle forme e ai colori del design degli anni ’60 e ’70, alla Pop Art e all’atmosfera del sud della Francia. Ho cercato di coltivare queste ispirazioni accostando oggetti, deviando funzioni e rivisitando forme. Gran parte del mio modo di lavorare come designer è legato al mio essere designer. Ho creato questa collezione di ceramiche sviluppando un moodboard di forme, colori, atmosfere, e soprattutto tanti disegni. 

LB/ I colori che scegli appaiono di estrema delicatezza, si rifanno molto ai colori base che troviamo in natura, come l’azzurro del cielo, il giallo dei fiori, me ne parli?

LM/ Con gli eventi recenti ho avuto il tempo di vedere e apprezzare ciò che avevo intorno a me. In poche settimane, creare nello studio di mio padre è diventato ovvio. Allontanarmi dalla follia creativa della moda mi ha permesso di prendermi il tempo per apprezzare questo nuovo mezzo espressivo che è l’argilla. Sono cresciuta nel sud della Francia, in una famiglia che possedeva negozi di ceramiche a Saint-Tropez e Vallauris. Mio padre creava pezzi con motivi provenzali e molto colorati nel laboratorio allestito nella casa di famiglia. Sono sempre stata a contatto con l’argilla e lo smalto e anche se ora vivo tra Parigi e il sud della Francia, i miei gusti e i colori che prediligo rimangono impregnati della Provenza e del suo sole.

*Traduzione dal francese a cura della Redazione.

 

Lola Mayeras è Designer, svolge il suo lavoro fra Parigi e il sud della Francia.

DISH WASH VASE, 2021. Ceramica. Courtesy Lola Mayeras.

(Pubblicato alla pagina 14 del n. 42 di SMALL ZINE)

 

© 2023 SMALL ZINE